L’adolescenza raccontata al cinema

L’adolescenza è da sempre un’età conflittuale, un periodo di passaggio delicato, con il trasformarsi della società cambiano le aspettative dei ragazzi e le risposte degli adulti. E’ interessante vedere come il cinema, da sempre attento ai mutamenti sociali, riesca a cogliere questa fase dell’esistenza in rapporto con il mondo adulto all’interno della famiglia e della scuola. La nostra proposta è arricchita da opere di eccezionale valore che hanno fatto la storia del cinema e che riportano all’universalità senza tempo delle spinte che caratterizzano tale fase della vita.

Medie e superiori:“I 400 colpi”, “Saimir, Fiore