MARTIN EDEN

Di Pietro Marcello, Italia, 129′, 2019

Martin Eden è un marinaio con una grande fame di vita e un coraggio incontestabile. Per aver salvato Arturo Orsini da un violento pestaggio Martin viene accolto con riconoscenza dalla famiglia del ragazzo e presentato alla sorella Elena. È amore a prima vista, e il desiderio di “essere degno” di Elena spinge Martin a istruirsi facendo tutto da solo, leggendo voracemente e assorbendo, con la sua grande intelligenza naturale, ogni dettaglio di ogni disciplina affrontata. Emerge così il suo talento più profondo: quello per la scrittura che lo porta a scrivere nella speranza di farne una professione. Gli sforzi letterari di Martin vengono rifiutati dalle redazioni che respingono ogni suo saggio, racconto o poesia, troppo innovativi e diversi per gli standard dell’epoca. Liberamente ispirato al romanzo dello scrittore americano Jack London, il Martin Eden di Pietro Marcello sposta l’azione da Oakland a Napoli, stratificando ulteriormente una vicenda che già nella narrazione originale mostrava infiniti livelli di lettura.