Cinema letterario

Nonostante le profonde trasformazioni in atto nella produzione e nel consumo, il cinema continua con regolare frequenza a ispirarsi alla letteratura di ogni genere e di ogni epoca. Nel campo della riflessione teorica e dello studio dei rapporti tra media e tra linguaggi differenti, la relazione tra cinema e letteratura è divenuta oggetto di indagini sempre più attente, interessate allo studio delle relazioni intertestuali. Sono disparate le suggestioni che diversi tipi di scrittura letteraria possono fornire al cinema, il quale contribuisce alla circolazione di opere letterarie grande pubblico.

Furore “Happy prince” “L’uomo che uccise don chisciotte” “Martin eden”