Biografie di “uomini” eccezionali

“… il luogo comune può essere compreso come una riduzione dell’eccezionale, l’eccezionale non può, invece, essere compreso dilatando il luogo comune”, con questa frase di Edgar Wind citata da James Hillman motiviamo l’importanza della biografia di persone fuori dal comune. Esse infatti da sempre stimolano, guidano e mettono in guardia: “Ci aiutano a sostenere ciò che ci è stato dato così come esse hanno sostenuto ciò che è stato dato a loro”.  Attraverso la narrazione cinematografica di vite eminenti a livello storico e letterario, ci proponiamo di avvicinare i ragazzi alla comprensione delle scelte e dei contesti storici in cui hanno agito personaggi illustri per coglierne l’eredità e sviluppare un pensiero critico sul presente.

Medie e superiori: “Il discorso del re”, “Selma”

Superiori: “Il giovane favoloso”, “Anna Arendt”

Questa voce è stata pubblicata in BIOGRAFIE DI "UOMINI" ECCEZIONALI. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...