La gabbia dorata

Di Diego Quemada-­Diez, Messico, 2013, 120’

Il filmracconta il “viaggio della speranza” dei latinoamericani verso gli Stati Uniti, alla ricerca di una vita migliore, assumendo come protagonisti alcuni adolescenti.
La loro “gabbia d’oro” sono gli Stati Uniti d’America, al cui confine con il Messico ogni anno sono arrestati 250.000 latinoamericani senza documenti. Al centro dell’opera prima di Diego Quemada-­‐Díez c’è il concetto di frontiera. Intesa come limite e separazione, linea immaginaria che separa i ricchi dai poveri, terre economicamente sviluppate da altre ferme sotto il giogo di una grande arretratezza, la frontiera ed il suo oltrepassarla assume inoltre il significato di rito iniziatico.

18823_big

Questa voce è stata pubblicata in CON - FRONTI. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...