La storia del cammello che piange

di Byambasuren Davaa, 87’; Mongolia (scuole elementari e medie)

Candidato al Premio Oscar per il miglior documentario 2005 il film racconta la nascita dei cammelli è un momento molto importante per una piccola comunità della Mongolia del sud. Uno degli ultimi nati viene rifiutato dalla madre che non lo allatta. Qualsiasi tentativo di convincerla risulterà inutile fino a quando due bambini non andranno a chiamare un musicista nella lontana città capoluogo. Ricco di intensa poesia il documentario è di quelli che ci fanno riflettere sulla diversità tra i ritmi di vita di questo popolo  così rilassati e i nostri sempre più accelerati e stressanti. Senza nulla togliere al piacere di seguire una storia.

sss

Questa voce è stata pubblicata in CINEMA E SCUOLA 2015/2016. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...