No man’s land

http://www.mymovies.it/trailer/?id=33421

No man’s Land-Terra di nessuno

Un film di Danis Tanovic.  Drammatico. Durata 98 min.- Italia, Belgio, Gran Bretagna  2001.

Qual è la differenza tra un pessimista e un ottimista? Il primo pensa che le cose non possano andare peggio di così. Il secondo è convinto di sì.” È la battuta chiave di un film comicamente amaro sulla guerra in ex Jugoslavia e, per traslato, su tutte le guerre di questi nostri tempi. Ciki e Nino, un bosniaco e un serbo, nel corso della guerra del 1993 si trovanio bloccati in una trincea nella terra di nessuno. Con loro c’è un terzo combattente che è sdraiato su una mina che rischia di esplodere a un suo minimo movimento. Le truppe dell’Onu intervengono per aiutare, ma gli alti livelli creano più problemi che soluzioni in una guerra che è vista dall’esterno o come un terreno per esercitazioni diplomatiche o un grande set ‘naturale’ da cui far provare al mondo il brivido della morte (altrui). Abbiamo visto altri film che denunciavano le guerre-spettacolo, ma pochi dotati della saldezza di conduzione (opera prima) e dell’ironia affilata di No Man’s Land. Dice Tanovic: “La lingua parlata dai Serbi, dai Croati e dai Bosniaci è di fatto la stessa. Oggi i Serbi la chiamano serbo, i Bosniaci bosniaco e i Croati croato. Ma quando parlano si capiscono perfettamente tra loro”. È una frase su cui meditare.

Questa voce è stata pubblicata in CINEMA E SCUOLA 2015/2016. Contrassegna il permalink.

16 risposte a No man’s land

  1. boh ha detto:

    io boh.

  2. boh ha detto:

    penzo k 6 un bìrbàntellixxx

  3. vania ha detto:

    il film mi è piaciuto molto è stato emozionante anche molto coinvolgente

    • kleo ha detto:

      Guarda vania concordo pienissimamente. lol

    • vania ha detto:

      il film è stato molto interessante,il regista è riuscito a interpretare la guerra tra bosnia e serbia con a volte anche un po’di ironia,mi è piaciuto l’intervento dell’ONU che dovendo rimanere imparziale

  4. laura ha detto:

    personalmente, non ho potuto vedere questo film ma dal triler mi pare un film tosto…e molto coinvolgente.

  5. jasmine ha detto:

    purtroppo non ho avuto l’occasione di guardare questo film,ma dal racconto dei miei compagni ho capito che è stato molto realistico, e ho sentito anche che facevano anche molto apprezzamenti al regista di come avesse girato questo film e come avesse scelto adeguatamente gli otttori.

  6. Klanthi ha detto:

    si beh molto toccante .-.

  7. riccardo ha detto:

    perche è stato toccante???

  8. tuca tuca dance ha detto:

    dove ti ha toccato ?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...