Les choristes

Les choristes – I ragazzi del coro è un film del 2004 diretto da Christophe Barratier.

Questa voce è stata pubblicata in CINEMA E SCUOLA 2015/2016. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Les choristes

  1. Martina ha detto:

    Questo film mi è piaciuto molto perchè, attraverso il comportamento di Mathiew, ci fa comprendere che, con un pò di forza di volontà, si può cambiare una situazione difficile come quella dei ragazzi, fatta solo di lezioni e di punizioni, in una vita più bella con svago e con sogni nel cassetto da realizzare, come è successo a Morange, che ha scoperto le sue grandi qualità vocali grazie a Clemente e le ha potute coltivare entrando nel conservatorio di Lione, grazie anche alla collaborazione della madre Violette.

  2. Gaia ha detto:

    un film molto bello che insegna molte cose attraverso la storia del sorvegliante che cambia da così a così la vita di alcuni poveri ragazzi infelici, con solo la sua forza di volontà e l’aiuto del bidello (che sta molto a cuore ai ragazzi, tanto da chiamarlo zio).
    la parte del film più bella secondo me è stata quella in cui i ragazzi lanciano degli aereoplanini di carta dalla finestra per il sorvegliante che è stato licenziato,la considero una bella scena perchè in quel momento il sorvegliante capisce di essere amato dai ragazzi che qualche volta gli hanno dato anche delle delusioni ,ma per cui lui ha dato il meglio di se senza volere in cambio la loro riconoscenza.
    un’altra scena molto bella è quando il piccolo Pepinò(non so se ho scritto bene)lo rincorre per scappare con lui, che subito rifiuta con dispiacere ,ma che poi ci ripensa e lo porta via con lui in un bel giorno di sabato, il giorno in cui Pepinò aspettava sempre al cancello dell’istituto il suo papà ,che però non è mai venuto perchè morto durante un bombardamento.Quel giorno Pepinò trovò finalmente un”genitore”.

  3. saia ha detto:

    é stato bello il film alla classe 2 g e piaciuto moltissimo ed era anche divertente nei film francesi che ho visto e stato il più bello ed e anche recente, del 2004.
    l’esperto di cinema francisco

  4. saia ha detto:

    secondo me è un bellissimo film di formazione, premiato a cannes per la colonna sonora
    La mia trama
    in un collegio della regione centre de la france,arriva il nuovo sorvegliante clemant mathieu (gerard jugnot)la quale insegna anche musica,ma avrà molte difficoltà a mettere legge ai dispettosi ragazzi, e stare attento al severo direttore.
    ma in particolare amolta confidenza con un piccolo orfanello pepinon e con il splendido cantante del coro piere moranges.

    il mio commento
    il film ci vuol far vivere il doloroso destino dei ragazzi orfani della guerra mondiale con uno dei migliori attori francesi gerard jugnot nella parte di matheu.
    ma sopratutto le colonne sonore erano ottime.
    vi consiglio di vederlo il vostro esperto francisco

  5. giacomo bruzzone ha detto:

    questo film , secondo me è semplicemente fantastico. un grande film di formazione ,una storia commovente. vale la pena di vederlo.

  6. Arianna ha detto:

    mi è piaciuto molto questo film francese con Mathie e con tutti i ragazzi orfani nel collegio infondo allo stagno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...