Cinema e Scuola 2013/14

LE PROPOSTE

A)

  1. Visione di una o più pellicole fra quelle proposte di seguito.
  2. Lezione sul linguaggio cinematografico
  3. Scelta di un “percorso” fra quelli proposti:  ogni “percorso” prevede una lezione introduttiva sul linguaggio cinematografico utilizzato nei film proposti + la visione di due film predefiniti scelti in base ad una coerenza tematica.
  4. Ricordiamo le proiezioni che verranno proposte in occasione delle giornate a tema: gennaio “giornata della memoria” marzo “giornata della legalità” aprile “giornata della resistenza”.

La quota di partecipazione è di 3,50 euro a ragazzo per la singola proiezione e/o per la lezione. Per una razionalizzazione dei costi di gestione è richiesta l’adesione di almeno 80 alunni, la massima capienza della sala è di 114

TEMATICHE E PERCORSI 

Film a tema:

  1. Storia
  2. Filosofia
  3. Arte al cinema
  4. Adolescenza e scuola
  5. Lavoro
  6. Uno sguardo sul mondo
  7. Film in lingua originale

Percorsi: (lezione + 2 film)

  1. Il genere “giallo”
  2. La fiaba

 Lezione: Lezione sul linguaggio cinematografico abbinabile alla visione dei film proposti

1 – FILM A TEMA

1 – STORIA

Momenti della storia del nostro paese e non, visti attraverso la trasposizione cinematografica, possono offrire motivo per un ulteriore approfondimento di argomenti trattati in classe. I personaggi storici grazie al mezzo cinematografico appaiono più reali e ciò rende di più facile comprensione il contesto storico preso in esame.

Biografie:

“Lincoln”, “Il colore della libertà”, “Il discorso del re”

Nazismo/Germania prima e dopo il muro:

“Vogliamo vivere”, “Le vite degli altri”, “Goodbye Lenin”

Storia italiana

Risorgimento“Allonsanfan”

L’Italia ai primi del “900“Nuovomondo”

La 1^ guerra mondiale: “La grande guerra”, “Orizzonti di gloria”

La 2^ guerra mondiale: “Roma città aperta”, “Tutti a casa”

2 – FILOSOFIA

Sono proposti film sulla vita di filosofi, testimoni importanti nella storia spirituale dell’uomo.

 “Agora”, “Vita di Galileo”

3 – ARTE E CINEMA

Biografie romanzate possono arricchire la conoscenza di alcuni artisti, presentati non solo attraverso le loro opere ma soprattutto inseriti nel contesto culturale in cui hanno operato.

 “Frida”, “La ragazza con l’orecchino di perla”, “Pollock”, “I colori della passione”

3 – ADOLESCENZA

L’adolescenza è da sempre un’età conflittuale, con il trasformarsi della società cambiano le aspettative dei ragazzi e le risposte degli adulti. E’ interessante vedere come il cinema, da sempre attento ai mutamenti sociali, riesca a cogliere queste problematicità. Quest’anno il Nuovofilmstudio si avvale dell’intervento di psicologhe del CRPG (Centro di Ricerca di Psicoanalisi di Gruppo) che approfondiranno le tematiche psicologiche dei film proposti.

“ Tomboy” , “Io e te”, “ Il ragazzo con la bicicletta”, “Fridom Writers”“This is England”, “Detachement”

4 – LAVORO (indicato per le scuole superiori)

Il cinema in molti casi è uno specchio attendibile della realtà sociale di cui mette in evidenza  le complessità e contraddizioni . Il tema del lavoro può suscitare riflessioni e stimolare ulteriori approfondimenti.

“Risorse umane”, “Tutta la vita davanti”, “ Le nevi del Kilomangiaro”

5 – UNO SGUARDO SUL MONDO

Il cinema può, attraverso le immagini e i suoni, farci  conoscere in modo più immediato e coinvolgente come vivono gli abitanti di paesi diversi dal nostro.

“ Storia del cammello che piange” (Mongolia)“La bicicletta verde” (Arabia Saudita) , “La banda” (Israele) “Centar du brazil” (Brasile), “Departures” (Giappone)

6 – FILM IN LINGUA ORIGINALE

Il cinema per avvicinare alle lingue di studio attraverso il gusto delle storie raccontante sul grande schermo.

I titoli proposti possono essere visti anche in lingua originale

2 – PERCORSI

 a – Il genere “Giallo” (Il cinema di suspance)

Fu Alfred Hitchcock ad inventare un particolare tipo di giallo, basato sulla suspance come procedimento narrativo. I film di Hitchcock ebbero un’enorme influenza su tutto il cinema successivo. Il percorso, attraverso una lezione introduttiva, affronta le regole della sintassi della suspance attraverso la dialettica sapere e vedere del linguaggio cinematografico.

Lezione +“La finestra sul cortile” + “Nodo alla gola”

b – La fiaba

 Come si costruisce una fiaba attraverso la narrazione cinematografica, similitudini e differenza con la narrazione orale e scritta della favola. La lezione introdurrà un piccolo excursus sul disegno animato e le tecniche del cartoon.

Lezione + “L’uomo fiammifero” + “Frankenweenie”

B

Proiezione guidata di due film documentari riguardanti l’immigrazione e la richiesta di asilo politico internazionale.

“Sala d’attesa”, riguarda il nostro territorio e racconta l’accoglienza dei profughi provenienti dalla Libia in seguito alla guerra del 2011.

“Vol Speciàl” vede l’applicazione delle regole sull’immigrazione in un altro paese europeo raccontando la vita e le dinamiche all’interno di un centro di identificazione ed espulsione svizzero.

Entrambi mostrano come le scelte politiche, le applicazioni delle regolamentazioni in materia influenzino l’esistenza di uomini e donne e delle loro famiglie in cerca di migliori condizioni di vita.

C)

Proiezione guidata del documentario “L’età del ferro”.

La finalità è di sensibilizzare gli studenti rispetto alla storia industriale del territorio.

Il documentario narra un territorio e la sua fabbrica più importante, l’Ilva. Un viaggio nella città di Savona attraverso le differenti ere industriali. Lo stabilimento che era situato nel cuore della città è scomparso senza lasciare traccia se non nei ricordi di chi l’ha vissuto. Il documentario si propone di svolgere una riflessione sui cambiamenti avvenuti nel territorio partendo dall’oggi attraversando le storie delle migliaia di operai che hanno affollato lo stabilimento dell’Ilva.

L’età del ferro cerca di essere uno strumento di lavoro, un utensile per l’educazione che permetta il confronto generazionale per lasciare memoria di un tempo che sta scomparendo.

La proiezione sarà gratuita, introdotta da ospiti esperti e accompagnata dalla scheda didattica del materiale storico.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...